Champions League, semifinali di ritorno: formazioni e pronostici

03.05.2021 20:00 di Daniele Rocca Twitter:    Vedi letture
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Champions League, semifinali di ritorno: formazioni e pronostici

L’edizione 2020-21 della Champions League entra nel vivo: è infatti in programma questa settimana, nella fattispecie martedì 4 e mercoledì 5 maggio, il ritorno delle partite di semifinale che definiranno le finaliste della coppa. A contendersi il posto in finale sono da una parte PSG e Manchester City, dall’altra Chelsea e Real Madrid.

La prima partita è un derby dell’Emiro, vista la nazionalità delle due proprietà, e vedrà i parigini provare a rimontare il risultato della gara di andata della settimana scorsa, quando le reti di De Bruyne e Mahrez hanno ribaltato il vantaggio iniziale transalpino con il gol di testa di Marquinhos al 15’ al Parco dei Principi. Una sfida dal sapore mediorientale molto combattuta, che vede sfidarsi due squadre dalla disponibilità economica molto importante alla ricerca del primo trofeo di rilievo in ambito internazionale. Com’è possibile notare su Sportytrader, i pronostici sulla Champions relativi al match indicano una netta preferenza che tende a premiare i ragazzi di Pep Guardiola, favoriti per il successo finale: la vittoria dei padroni di casa certificherebbe la qualificazione alla finalissima di Istanbul per i Citizens. Sulla carta match difficilissimo per i parigini ma come si sa, il calcio è imprevedibile e specialmente a questi livelli può riservare sorprese.

PSG che potrà contare su Kylian Mbappé, in dubbio fino a ieri a causa di una contrattura al polpaccio destro che gli ha fatto saltare la gara col Lens: recupero di vitale importanza per provare la rimonta e cercare la qualificazione alla finale, un anno dopo la cocente sconfitta patita dai panzer tedeschi del Bayern Monaco. In casa City momento magico, come dimostra il +13 in campionato sui rivali dello United, seppur con una partita da recuperare. Gli Sky Blues sono a un passo dalla vittoria del titolo e si godono il momento d’oro del gioiellino di casa Phil Foden, classe 2000 sempre più leader dei Citizens.

PROBABILI FORMAZIONI:

Manchester City (4-2-3-1): Ederson; Walker, Stones, Rúben Dias, João Cancelo; Rodri, Gündoğan; Mahrez, De Bruyne, Foden; Bernardo Silva. 

PSG (4-2-3-1): Navas; Florenzi, Marquinhos, Kimpembe, Dagba; Danilo, Paredes; Di María, Verratti, Neymar; Mbappé. 

Atmosfera caldissima anche in casa Chelsea, con Tuchel raggiante dopo il successo in campionato contro il Fulham e carico in vista del match contro il Real: “Arriviamo nel migliore dei modi alla sfida contro il Real. Siamo in mezzo a due grandi match, ma anche la gara di oggi aveva la sua importanza. Era importante mantenere il vantaggio sulle nostre rivali per il quarto posto e così abbiamo fatto, con una prova di grande concentrazione da parte di tutti coloro che sono scesi in campo.” Forti del pareggio con gol ottenuto in trasferta, i Blues hanno la possibilità di giocare senza la ricerca disperata della vittoria, accontentandosi eventualmente di uno 0-0 che li qualificherebbe ma siamo certi che, visto l’avversario, sarà una partita di studio ma indubbiamente molto tirata, a livello nervoso e tattico. Di contro il Real si affida a Modric e Benzema, leader del gioco di Zidane, chiamati ancora una volta a rispondere presente in un caso di necessità come questo. Chelsea che viene visto come favorito, con la miglior quota disponibile per l’1 data a 2.30; pareggio a 3.50 mentre la vittoria esterna delle Merengues pagata 3.60. Partita vista più equilibrata rispetto all’altra semifinale, come possiamo notare dalle quote e considerando ovviamente il risultato diverso della patita di andata: un pareggio con gol che vede un leggero vantaggio per la squadra di casa contro una vittoria esterna che mette qualcosa in più nel favore del pronostico. 

PROBABILI FORMAZIONI:

Chelsea (3-4-3): Mendy; Christensen, Thiago Silva, Rüdiger; Azpilicueta, Jorginho, Kanté, Chilwell; Pulišić, Werner, Ziyech .

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Valverde, Ramos, Militão, Nacho; Casemiro, Kroos, Modrić; Asensio, Benzema, Vinícius.