Champions, Siviglia: “Lazio squadra più in forma. Mourinho? Noi gli unici a strappargli un trofeo...”

06.05.2021 11:45 di Edoardo Zeno Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
Champions, Siviglia: “Lazio squadra più in forma. Mourinho? Noi gli unici a strappargli un trofeo...”

Corsa Champions e non solo. Sebastiano Siviglia, ex difensore della Lazio, è intervenuto ai microfoni di Radiosei, per fare il punto in casa biancoceleste e per commentare l'arrivo di Mourinho sulla panchina della Roma. Queste le sue parole: "Al di là della gara di Napoli, la Lazio sta facendo un percorso ottimo, di ripresa dopo le difficoltà della prima parte della stagione. Ora sta bene, bisogna stare attenti ad alcuni cali di attenzione, ma la squadra è in salute ed è rientrata nella corsa Champions. Vedendo le altre squadre, ho la sensazione che stia meglio delle rivali, diciamo che è alla pari dell'Atalanta per condizione generale. A Firenze non sarà semplice, così come per il Napoli con lo Spezia. La squadra di Italiano è pericolosa, gioca a viso aperto ed ha già vinto al Maradona. Dal punto di vista tecnico, chiaro che la squadra di Inzaghi è superiore. La cosa importante è partire bene, non sottovalutare l'avversario e prestare attenzione soprattutto a Vlahovic. 

MOURINHO TORNA IN ITALIA, RICORDO DI PECHINO? - "I pronostici non erano a noi favorevoli, ma noi ci credevamo, malgrado avevamo di fronte una squadra molto forte e vincente. Siamo stati gli unici a strappargli un trofeo, da capitano ho trascorso gli ultimi 10' a parlare sempre con l'arbitro per far passare dei minuti. Il direttore di gara mi ha minacciato più volte si sbattermi fuori, diciamo che gli ho messo un po' di pressione. Fu una grandissima giornata, anche se ci hanno messo molto sotto pressione. Ora mi chiedo, in relazione al finale di stagione, che credibilità può avere Fonseca nello spogliatoio".