Colombia, Guarin dopo l’arresto: “Chiedo rispetto per la mia famiglia”

05.04.2021 08:45 di Edoardo Zeno Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Colombia, Guarin dopo l’arresto: “Chiedo rispetto per la mia famiglia”

Dopo l'arresto in Colombia a causa di una rissa con i propri genitori, Fredy Guarin è uscito allo scoperto. L'ex centrocampista dell'Inter e ora al Millonarios di Bogotà ha chiarito la situazione sui social con alcune dichiarazioni: "In merito alle tante versioni che circolano sui social su quanto accaduto, è importante chiarire che non sono certe le affermazioni che pongono in cattiva luce la mia famiglia; chiedo solo un po’ di rispetto per loro, soprattutto per i miei figli che non devono subire le conseguenze della mia esposizione pubblica e dei miei atti. Oggi affronto una partita difficile nella mia vita, però sono sicuro che con l’aiuto di Dio e di tutti quelli che mi conoscono ne usciremo vincitori. Apprezzo dal profondo del mio cuore tutti i messaggi di sostegno, che mi riempiono di speranza per migliorare giorno dopo giorno. Continuerò a lavorare onestamente”.