Colucci: "Lazio brava a lavare i panni sporchi in famiglia. Ma il Bologna è pericoloso..."

28.02.2020 23:00 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Colucci: "Lazio brava a lavare i panni sporchi in famiglia. Ma il Bologna è pericoloso..."

Questa è una di quelle stagioni nelle quali ogni tessera del puzzle si incastra perfettamente al proprio posto. È stata brava la Lazio, prima che sul piano sportivo su quello organizzativo, societario. La pensa così Leonardo Colucci, intervenuto ai microfoni di Radio Centro Suono: “La molla che ha fatto scattare questo anno magico è la coesione tra società, staff tecnico e giocatori. La Lazio è diventata molto abile nel non far uscire eventuali problemi fuori dallo spogliatoio, lavando i panni sporchi in famiglia. Inzaghi è un maestro a tenere il gruppo unito, questo permetterà ai biancocelesti di lottare fino in fondo. La forza della Lazio è la spensieratezza. Se la squadra in futuro riuscisse a isolarsi dalle pressioni, continuando con questa leggerezza, allora potrebbe davvero vincere lo Scudetto. Bisogna anche fare il tifo perché la Juventus vada avanti in Champions League.

SUL MATCH DI SABATO - Da doppio ex, Colucci ha avvisato anche i biancocelesti per il match che andrà in scena sabato all'Olimpico: "Il Bologna ha recuperato tutti i suoi giocatori importanti, la scorsa settimana è stata terribile: Mihajlovic ha dovuto convocare 8 giocatori della Primavera. Quella contro la Lazio sarà una partita aperta a qualunque risultato, il rossoblu hanno la consapevolezza di poter giocare ogni gara a viso aperto, come accaduto sempre all’Olimpico contro la Roma. La classifica garantisce serenità e, avendo anche giocatori di qualità, il Bologna può mettere in difficoltà ogni avversario".

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

LAZIO, SABATO IL PRIMO CORTEO DEL NUOVO GRUPPO ULTRAS

TORNA ALLA HOMEPAGE