Italia - Inghilterra, Raggi al lavoro per aprire l'Olimpico: le ultime

In attesa della finale di Euro2020 il Sindaco di Roma è al lavoro per permettere ai tifosi di assistere alla partita in massima sicurezza...
09.07.2021 09:20 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Martina Barnabei - corso di informazione de Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Italia - Inghilterra, Raggi al lavoro per aprire l'Olimpico: le ultime

RASSEGNA STAMPA - Manca poco alla finale di Euro2020, Italia e Inghilterra si sfideranno a Wembley domenica. Gli azzurri stanno regalando un sogno a tutti gli italiani, non solo a livello calcistico ma soprattutto a livello umano. Dopo un anno e mezzo di isolamento finalmente si sta tornando alla normalità. E quale occasione migliore se non la Nazionale italiana per riunirsi? Come riporta La Repubblica, il Sindaco di Roma Virginia Raggi avrebbe proposto in Campidoglio di aprire le porte dello Stadio Olimpico per permettere ai tifosi di poter guardare la partita direttamente lì, dov’è iniziato il sogno azzurro. L’idea è bella e piace ma la portata dell’evento riscontra dei problemi che sono in fase di discussione dal Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica. Problema principale è quello di evitare possibili contagi, si lavora per cercare di capire in che modo i tifosi potranno prenotarsi il posto e le modalità di accesso allo stadio. Anche la sicurezza all’interno dell’impianto stesso è un altro punto della discussione, gli steward saranno fondamentali per monitorare la situazione. Dal punto di vista economico il Comune di Roma si è fatto avanti per coprire i costi dell’evento. Oltre a questi dettagli, non di poco conto, la città potrebbe trarne dei benefici. Infatti, aprendo al pubblico l’Olimpico si eviterebbe che la fan zone di Piazza del Popolo e gli altri punti allestiti nella città possano essere presi d’assalto. La Uefa appoggia l’idea della Sindaca, non resta che aspettare la decisione finale.

Italia - Inghilterra, Roma e Londra si contendono anche l'Europeo del 2028

Lazio, Luis Alberto è un caso: ecco le mosse della società

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOMEPAGE