Lazio - Bruges, Hoedt: "Abbiamo scritto la storia, sono in un top club"

08.12.2020 21:55 di Edoardo Zeno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lazio - Bruges, Hoedt: "Abbiamo scritto la storia, sono in un top club"

Wesley Hoedt, difensore centrale biancoceleste, ha commentato il successo della Lazio ai danni del Bruges e l'approdo agli ottavi di finale di Champions League: "Il girone non era facile. Dortmund, Zenit e Bruges giocano quasi sempre la Champions. Abbiamo meritato il passaggio de turno perché non abbiamo mai perso. Siamo forti e lo abbiamo dimostrato. Abbiamo approcciato benissimo alla gara. Loro hanno avuto un po’ di fortuna, ma noi abbiamo risposto. Dopo l’espulsione dovevamo ammazzare la partita. Ci è mancata un po’ di lucidità, ma l’obiettivo principale era passare il turno. Stasera abbiamo scritto la storia dallo staff, al mister ai giocatori. Adesso pensiamo al campionato e poi vediamo che succede al sorteggio. A noi non cambia niente tra le avversarie. Ho preso 9 chili in più da quando sono tornato e soprattutto sono maturato. Ho giocato tante partite all’estero. Daró il meglio ogni giorno, c’è ancora tanta strada da fare".

Hoedt ha parlato anche a Sky: "Se guardi il girone, possiamo dire che non abbiamo mai perso. Abbiamo avuto tanti problemi, con alcune partite senza molti giocatori, significa che abbiamo fatto bene. Il Dortmund è tra le prime dieci in Europa, il Bruges e lo Zenit fanno sempre questa coppa, abbiamo meritato di passare il turno. Mia rivalsa? Sì certo, devo ringraziare Inzaghi che mi ha dato fuducia, così come la società. Io dovevo solo farmi vedere sul campo, ho sentito le voci su di me dei tifosi, ma voglio solo lavorare e farmi vedere. Ora siamo più di undici titolari, bisogna dare il massimo. Per esempio io oggi sono uscito ed è entrato Radu che ha fatto benissimo. Questa squadra è più forte ora, ci sono tanti ragazzi che stanno qui da tanto, il mister e lo staff stanno facendo bene. Sono in una famiglia, tutti lavorano e si aiutano, penso di essere in una squadra top, manca solo l’ultimo passo ma lo stiamo facendo".

Pubblicato il 08-12 alle 21.21