Lazio in difficoltà, Criscitiello: "Non tutta colpa di Sarri, Tare ha sbagliato il mercato"

Il direttore di Sportitalia e Tuttomercatoweb ha criticato le scelte di mercato fatte da Igli Tare che sarebbero alla base dei problemi della Lazio.
21.09.2021 09:30 di Leonardo Giovanetti Twitter:    vedi letture
Lazio in difficoltà, Criscitiello: "Non tutta colpa di Sarri, Tare ha sbagliato il mercato"

Dopo le prime 5 gare stagionali sono emerse tutte le difficoltà del nuovo corso di Maurizio Sarri alla Lazio. Secondo Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia e Tuttomercatoweb, il problema non è solo dell'allenatore biancoceleste. Buona parte delle colpe viene data al mercato non idoneo al gioco del mister e alle scelte sbagliate di Igli Tare, bersagliato dalle critiche. "Gli ultimi dieci giorni hanno certificato le difficoltà ma soprattutto le lacune della Lazio. Qui apriamo un capitolo bollente e delicato. La colpa, a settembre e ottobre, non può mai essere solo degli allenatori. Tare, grande Direttore Sportivo e conoscitore di calcio come pochi, se prende Sarri deve fare un mercato per come intende giocare Sarri. Altrimenti è tutto inutile" scrive Criscitiello su Tuttomercatowe.com, aggiungendo - "Lazzari, grandissimo calciatore, non ha le qualità e le caratteristiche per stare in un 4-3-3. Certo, tutti si adattano e adattiamo anche le mezzeali a fare gli esterni ma poi non lamentiamoci se il gioco e i risultati tardano ad arrivare. Se l'ultimo giorno di mercato ad uno che vive di 4-3-3 prendi Zaccagni significa che il mercato lo stai facendo in maniera diversa da come il Mister aveva impostato le idee della sua squadra. Non è solo un problema di Sarri". 

Lazio-Roma, l'Olimpico verso il tutto esaurito: il dato sui biglietti venduti

Serie A, non c'è un attimo di pausa: oggi in campo per la 5ª giornata

TORNA ALLA HOME PAGE