MotoGP, stop di 18 mesi per Iannone: positivo al doping... ma per contaminazione

01.04.2020 12:30 di Andrea Marchettini   Vedi letture
MotoGP, stop di 18 mesi per Iannone: positivo al doping... ma per contaminazione

Andrea Iannone si è beccato 18 mesi di stop per aver mangiato della carne in un ristorante. Sì, proprio così: il pilota di Aprilia è risultato positivo al controllo antidoping effettuato al Gp di Malesia del 3 novembre. La causa però è una contaminazione alimentare, perché il cibo che mangiato il pilota la sera prima ha fatto rilevare delle tracce di drostanolone nel sangue. Una versione confermata dai giudici stessi, ma l'imputazione è quella di non aver controllato sul web le sostanze proibite. 

CALCIOMERCATO LAZIO, PARLA L'AG. DI MURIQI

LAZIO, NEL RICORDO DI CHINAGLIA

TORNA ALLA HOMEPAGE