Ponte Morandi, un anno dal crollo: il ricordo del Genoa e della Sampdoria

A un anno dal crollo del Ponte Morandi i due club della città, Genoa e Sampdoria, hanno reso omaggio alle vittime della tragedia.
14.08.2019 12:24 di Annalisa Cesaretti Twitter:    Vedi letture
Ponte Morandi, un anno dal crollo: il ricordo del Genoa e della Sampdoria

Alle 11.36 odierne Genova si è fermata. Tutte le campane della città hanno iniziato a suonare, accompagnate dalle sirene delle navi presenti nel porto. Tanti palloncini bianchi hanno raggiunto il cielo limpido e sereno. A lasciarli volare verso l'alto sono stati i cittadini che, riuniti nella vallata dalla quale si ergevano i pilastri del Ponte Morandi, hanno voluto ricordare le 43 vittime di quel tragico crollo. C'erano anche i vertici dello Stato, le autorità, i soccorritori. Ma soprattutto erano presenti parenti e amici di chi - un anno fa, alla stessa ora - ha perso la vita a causa di un incidente assurdo e inconcepibile. E in loro onore, per un minuto, Genova è rimasta sospesa. Anche sui campi di calcio, dove il Genoa si stava allenando. "A Villa Rostan la sede del club. Allo stadio Macciò di Masone dove era in corso l’allenamento. Nella sede del settore giovanile e femminile sul lungomare di Pegli. Alle 11.36 il Genoa ha sospeso le attività per commemorare l’anniversario della tragedia del Ponte Morandi. Un lutto cittadino", si legge nella nota della società. "Toccante l’atmosfera che ha accompagnato il minuto di raccoglimento, davanti a centinaia di persone in tribuna, osservato da mister Andreazzoli e dai giocatori. Tra cui capitan Criscito che, da quel viadotto, era passato pochi minuti prima. La storia delle vittime, tra cui supporter del Grifone, e dei sopravvissuti come Davide Capello, preparatore nella nostra scuola calcio, vive nella memoria collettiva".

IL RICORDO - Anche la Sampdoria, sul sito ufficiale, ha omaggiato le vittime del 14 agosto scorso: "Genova non dimentica. A un anno dal crollo di ponte Morandi il presidente Massimo Ferrero e tutta l’U.C. Sampdoria si stringono ancora una volta alle famiglie delle 43 vittime della tragedia".

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

LAZIO, LA DIRETTA DEL CALCIOMERCATO

TORNA ALLA HOMEPAGE