RITIRO LAZIO, GIORNO 2 - Inzaghi porta tutti al lago: Acerbi spinge, Parolo vuole la musica... - FT&VD

La seconda giornata di allenamenti si apre con i test al lago di Santa Caterina: gruppo diviso in tre blocchi a seconda della velocità.
14.07.2019 10:40 di Daniele Rocca Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dai nostri inviati Alessandro Zappulla e Valerio De Benedetti - Lalaziosiamonoi.it
RITIRO LAZIO, GIORNO 2 - Inzaghi porta tutti al lago: Acerbi spinge, Parolo vuole la musica... - FT&VD

AGGIORNAMENTO ORE 10.40 - Si coprono le stesse distanze a velocità differenti. Tre volte avanti e indietro, sei ripetute complessive. Poi tutti al torrente per immergere i muscoli nell'acqua gelata e accelerare il processo di recupero.

AGGIORNAMENTO ORE 10.35 - Il primo gruppo, comandato da Inzaghi, è quello che fa l'andatura. Si corre, ma si scherza anche. Come al solito è Parolo a tirare fuori l'idea: "La prossima volta ci vorrebbero delle casse lungo il percorso. Con la musica verrebbe meglio". Acerbi è già in gran forma: "È dura? Sì, per gli altri". Chiudono la comitiva quelli del terzo gruppo, guidato da Farris: "Noi viaggiamo a velocità ridotta". Luiz Felipe prende la palla al balzo: "Chi va piano va sano e va lontano...". Ma il vice di Inzaghi lo punzecchia: "Tu vai un po' troppo piano!". Clima sereno e disteso, con i tifosi che si godo il simpatico siparietto.

Primo gruppo (veloce): Lazzari, Parolo, Acerbi, Milinkovic, Immobile e Adekanye.
Secondo gruppo (medio): Correa, Cataldi, Lulic, Leiva, Patric, Jorge Silva.
Terzo gruppo (lento): Luiz Felipe, Vavro, Luis Alberto, André Anderson, Caicedo.

AURONZO - Mattinata di sole tra le Dolomiti. Inzaghi sfrutta la bella giornata e porta tutti al lago per i test atletici. Gruppo diviso in tre dai preparatori Ripert e Fonte, a seconda delle condizioni fisiche. Partono per primi i più veloci. Nel frattempo i portieri sono rimasti sul campo ad allenarsi con il preparatore Grigioni, assenti Marusic e Wallace.