Lazio, Andrè Anderson in campo con l'Italia Under 20: un tempo per lui

Un tempo per Andrè Anderson nel pareggio tra Italia Under 20 e Inghilterra dei pari età. Il centrocampista della Lazio è entrato nella ripresa.
11.10.2019 08:30 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Lazio, Andrè Anderson in campo con l'Italia Under 20: un tempo per lui

Prima dell'Italia di Immobile e Acerbi, c'è un'altra nazionale azzurra che coinvolge un giocatore della Lazio: è la rappresentativa Under 20, che tra le sue fila dispone di Andrè Anderson. Il centrocampista biancoceleste - ancora a quota zero presenze in questa stagione - possiede infatti doppio passaporto, italiano e brasiliano, e per questo è stato inserito nella lista dei convocati del ct Franceschini. Il tecnico non ha perso troppo tempo e, al rientro dagli spogliatoi della sfida contro l'Inghilterra U20 andata in scena ieri al Tardini, ha inserito anche l'ex Salernitana. Quarantacinque minuti più recupero e un pareggio strappato in rimonta per Anderson (l'Italia ha rimontato un doppio svantaggio, 2-2 il risultato finale ndr), alla sua quarta presenza tricolore. Gli azzurrini restano dunque imbattuti nell'Under 20 Elite League, torneo conosciuto anche come “8 nazioni”, salendo a quota 7 punti. Di seguito, il tabellino del match.

Italia U20 - Inghilterra U20 2-2: 22' rig. Angel Gomes (ING), 23' Angel Gomes (ING), 39' Frabotta (ITA), 49' Portanova (ITA)

Italia: Loria; Bellanova (46' Fiordaliso), Bettella, Buongiorno, Tripaldelli (38' Frabotta); Portanova, Esposito, Colpani (85' Mallamo); Alberico (46' André Anderson); Raspadori (70' Nicolussi Caviglia), Olivieri (76' Vignato). A disp.: Ghidotti, Bellodi, Delli Carri, Danzi, Gori. All.: Franceschini

Inghilterra: Bursik; Lamptey, Tanganga, Latibeaudiere, Williams; Dozzell, Downes (85' Tavernier); Bolton (72' Poveda), Angel Gomés (85' Slattery), Clarke (72' Giles); Loader (80' Leko). A disp.: Ferguson, McGill, Crellin. All.: Downing
 

BRASILE OLIMPICO, DOPPIA GIOIA PER LUIZ FELIPE

LAZIO, VAVRO ASSENTE PER SQUALIFICA CON LA SLOVACCHIA

TORNA ALLA HOMEPAGE