Dazn down, la piattaforma di streaming accusa la proprietà di Sky per il disservizio

12.04.2021 10:30 di Federico Marchetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Dazn down, la piattaforma di streaming accusa la proprietà di Sky per il disservizio

Ha fatto parlare tutta Italia ieri il malfuzionamento dell'app di Dazn, che ha impossibilitato moltissime persone a vedere Inter - Cagliari e Hellas Verona - Lazio. La piattaforma di streaming si è già espressa attribuendo l'accaduto ad un partner esterno che però, come riporta l'odierna rassegna stampa a cura di Radiosei, è riconducibile in qualche modo alla concorrente Sky: si tratterebbe infatti di Comcast Technology Solutions, un'azienda del gruppo americano che controlla proprio Sky. Dazn accusa quindi la proprietà della pay tv per il disservizio che i suoi utenti hanno subito ed è pronta a chiedere risarcimenti. Possibile anche l'affrancamento da Comcast visto che il partner ideale di Dazn per lo streaming in Italia è Tim, ma quel che è certo è che gli unici ad essere davvero preoccupati per ora sono gli utenti, che si vedranno anche aumentare il costo dell'abbonamento in vista del triennio di diritti tv assegnato a Dazn.