Diritti tv, parla l'ad di Dazn: "Ai nostri utenti un calcio più ricco. E sul prezzo..."

All'indomani dell'assegnazione dei diritti tv della Lega Serie A a Dazn, l'ad Veronica Diquattro ha parlato del progetto ai microfoni dell'Ansa.
27.03.2021 09:30 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Diritti tv, parla l'ad di Dazn: "Ai nostri utenti un calcio più ricco. E sul prezzo..."

"Una Serie A meno cara e più interattiva", è questo il messaggio che ha lanciato Dazn dopo aver ottenuto i diritti per il triennio 2021-2024. Parole che sono state confermate dall'amministratore delegato Veronica Diquattro, intervenuta all'Ansa: "Daremo ai nostri utenti un'esperienza di calcio in tv più ricca, grazie all'interazione di contenuti originali e nuove funzionalità. E il prezzo rifletterà la nostra filosofia, sarà più accessibile di quello attuale. Si pagherà di meno". 

"UNA VISIONE IMMERSIVA" - La Diquattro ha proseguito: "L'obiettivo principale è proprio la personalizzazione del prodotto. Vogliamo andare oltre i nostri primi tre anni, sfruttando tutte le potenzialità della modalità one to one. Lavoriamo su quel che piace veramente ai nostri utenti: il calcio del futuro in tv non sarà più solo una visione, ma condivisione e interazione. Si vedrà sicuramente molto bene". Infine, la dirigente ha espresso parole di riconoscenza nei confronti dei club che hanno votato per l'offerta di Dazn: "La soddisfazione più grande è aver guadagnato la fiducia dei presidenti in Lega. Fino all'ultimo non ci credevo, dopo tante sorprese degli ultimi giorni".

ULTIM'ORA - Lazio, caso tamponi: il club annuncia il ricorso in una nota

L'ex Lazio Romulo torna in Brasile: ufficiale l'arrivo al Cruzeiro

TORNA ALLA HOMEPAGE