Serie A, tutto sulla corsa Champions: al via la volata finale, i precedenti

30.03.2024 09:45 di Lalaziosiamonoi Redazione   vedi letture
Fonte: Fabrizio Parascani
Serie A, tutto sulla corsa Champions: al via la volata finale, i precedenti
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

La Serie A riparte dopo la sosta delle nazionali. Il massimo campionato entra nel segmento conclusivo, mancano nove giornate al termine, mentre Atalanta e Fiorentina  hanno una gara da recuperare. Come detto il campionato si avvia al suo rush finale e molte posizioni in classifica sono ancora da definire.

Per quanto concerne la corsa Champions, se il campionato finisse oggi sarebbero qualificate Inter, Milan, Juventus e Bologna. Ma come riporta il Corriere dello Sport, ci si chiede se possano bastare 70 punti per qualificarsi alla prossima Champions. In merito a tale quota, Allegri ha sempre sostenuto fossero sufficienti per tagliare il traguardo. Guardando alle ultime sei stagioni, dal 2017-2018 in poi, questa previsione sarebbe confermata. In un solo caso, nelle sei stagioni disputate, si è scesi sotto questa fatidica soglia (nel 2018-2019 ne basteranno 69).

Se invece poniamo lo sguardo a ritroso, quando solo le prime due andavano dirette in Champions e la terza si giocava il play-off per qualificarsi ai gironi, per diverse stagioni la quota del quarto posto si era abbassata: la Fiorentina a 65 punti nel 2013-2014 e 64 nella stagione seguente, l'Inter con 67 nel 2015-2016, solo l'Atalanta ha superato la quota dei 70 punti, raggiungendo i 72 punti nel 2016- 2017. In queste stagioni il quarto posto non era sufficiente per qualificarsi alla massima competizione europea.

Dopo questo excursus storico, poniamo l'attenzione sulla stagione in corso. In questo campionato c'è la possibilità che il quinto posto in classifica valga per l'ingresso in Champions League. Per avere la certezza toccherà aspettare fine stagione, quando la Uefa pubblicherà la classifica finale relativa ai risultati delle Coppe. Con il nuovo format della Champions League, che prenderà avvio il prossimo anno, le prime due leghe nel ranking Uefa alla fine di questa stagione potranno beneficiare di un posto aggiuntivo nella massima competizione europea. Al momento il distacco tra la quinta (Roma) e la nona (Lazio) è di otto punti e c'è ancora il derby da giocare. Con il quinto posto e con numerosi scontri diretti ancora da disputare potrebbe diminuire la quota per qualificarsi.

Se invece diamo per buoni solo i primi quattro posti il discorso si restringe. Nelle tre stagioni precedenti, come riporta il quotidiano sportivo romano, chi alla ventinovesima giornata occupava i primi quattro posti ha sempre conquistato la Champions, tranne in un caso, quando la Roma (terza l'anno scorso) lasciò il posto all'Inter. Oggi Lazio e Fiorentina devono conquistare l'intera posta in palio contro Juve e Milan per accorciare le distanze sulle squadre che le precedono. Sarà una corsa piena di incognite e incideranno sicuramente le fatiche di coppa, assenze, e infortuni.

TORNA ALLA HOMEPAGE