Stankovic: "Inzaghi meticoloso, studiava ogni avversario. Contro la Lazio un test di maturità"

13.10.2021 09:45 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
© foto di PhotoViews
Stankovic: "Inzaghi meticoloso, studiava ogni avversario. Contro la Lazio un test di maturità"

Si conoscono bene Dejan Stankovic e Simone Inzaghi: due allenatori oggi, due calciatori ed ex compagni nella Lazio delle meraviglie che vinse il secondo scudetto. L'allenatore della Stella Rossa, come riportato dalla consueta rassegna stampa di Radiosei, proprio in occasione di Inter - Lazio ha voluto dire la sua sul tecnico nerazzurro: "Ora con la match analysis tutti sanno tutto ma lui era così già vent'anni fa. Studiava ogni partita, conosceva ogni singolo difetto dei difensori. Simone era velocissimo? No. Aveva un grande fisico? No, ma sapeva dove cercare falli, dove attaccare". Poi sulla gara: "Sono curioso di vedere come si incastra questa partita con due tecnici molto diversi a confronto". Infine una menzione sul futuro: "Allenare in Italia? Va meritato, io mi sto costruendo un'opportunità".

Lazio – Inter, Felipe Anderson vs Inzaghi: conto aperto tra il brasiliano e il tecnico

Lazio-Inter, sfida ad alta quota: quanti gol di testa in questo avvio di stagione

TORNA ALLA HOME