PRIMAVERA - Lazio, parla Floriani Mussolini: "Non sono giudicato per il cognome"

03.02.2021 09:30 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA - Lazio, parla Floriani Mussolini: "Non sono giudicato per il cognome"

La notizia è subito balzata su tutte le maggiori testate facendo anche il giro del web. Nella Lazio Primavera di Menichini figura Romano Floriani Mussolini. Un ragazzo classe 2003 dal cognome pesante, figlio di Alessandra Mussolini. Il ragazzo il giorno dopo ha parlato del clamore mediatico nei suoi confronti: "Alla Lazio vengo giudicato solo per come gioco, non per il mio cognome", le sue parole riportate dalla quotidiana rassegna stampa di Radiosei. Un ragazzo ambizioso, terzino di ruolo, in panchina nelle prime due convocazioni contro Milan e Juventus, ma che spera presto di esordire: "Spero di esordire presto in Primavera", confida. Ieri di lui aveva chiarito il responsabile del settore giovanile Mauro Bianchessi, che ha parlato delle sue doti fisiche e atletiche, e della sua umiltà e dei suoi margini di miglioramento. 

Lazio, sorpresa Akpa-Akpro: la società gli ritocca l'ingaggio

PRIMAVERA - Atalanta - Lazio, in scena gli ottavi di Coppa Italia: l'anteprima del match

TORNA ALLA HOME