LLSV Ritiro, Ep. 11 - Daniele e l'addio al celibato ad Auronzo: "Prima il sì alla Lazio"

Sono tante le storie legate alla Lazio. Il ritiro di Auronzo di Cadore è un'ottima occasione per raccontarne alcune: questa serie è dedicata a voi lettori.
23.07.2019 20:30 di Annalisa Cesaretti Twitter:    Vedi letture
LLSV Ritiro, Ep. 11 - Daniele e l'addio al celibato ad Auronzo: "Prima il sì alla Lazio"

I tifosi della Lazio - quelli appartenenti all'universo maschile - hanno un altro stile. Si distinguono anche in contesti che, di solito, vedono gli uomini comportarsi tutti allo stesso modo. Per esempio: gli addii al celibato. Quando, dopo la "gloriosa serata", iniziano a girare le tanto temute foto ricordo, le donne degli invitati sospirano e ripetono: "Sono tutti uguali!". E il sospiro si fa più pesante quando, tra le immagini, si intravede qualche ospite inattesa e indesiderata (dal punto di vista delle donne, s'intende). A quel punto arrivano le spiegazioni: "Dai, tesoro, era una cosa goliardica". Le fidanzate di Antonio, Francesco, Marco e Paolo, però, avranno il piacere di non ascoltarla mai questa scusa banale. Perché loro  (in collaborazione con Andrea, Ludovico, Pietro e Tommaso) hanno scelto di riservare a Daniele, futuro sposo, tutto un altro tipo di esperienza. Gli hanno fatto una grande sorpresa: il primo weekend del ritiro biancoceleste - a una settimana dal matrimonio - lo hanno portato a dire addio al suo celibato in quel di Auronzo di Cadore. 

UNA PROMESSA DA RINNOVARE - Prima di dire "sì" alla donna della sua vita, Daniele ha potuto abbracciare l'altro amore che, da quando è bambino, gli fa scaldare il cuore: la Lazio. Nel senso più autentico del verbo "abbracciare": ha stretto a sé Parolo, Acerbi, Lulic e mister Inzaghi. Praticamente i suoi beniamini. Ha ribadito loro la sua promessa di amore eterno, prima di pronunciare quella definitiva davanti a Mara. Daniele è fedele alla Lazio da una vita, fedelissimo dal 1994, quando ha acquistato il suo primo abbonamento. Che poi, se ci si pensa bene, anche la chiave per la buona riuscita di un matrimonio è rinnovare sempre quel famoso "sì". In ricevitoria durante l'estate come in casa giorno dopo giorno. 

MIHAJLOVIC, L'AGGIORNAMENTO SULLE SUE CONDIZIONI
RITIRO LAZIO GIORNO 11: IL REPORT DELL'ALLENAMENTO
CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE