Serie A, disastro Napoli: passa il Parma al 93'. Mani nei capelli per Gattuso

Perde ancora il Napoli, che con la sconfitta contro il Parma aumenta il numero di partite senza vittorie in Serie A. Esordio amaro per Gattuso.
14.12.2019 20:35 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Serie A, disastro Napoli: passa il Parma al 93'. Mani nei capelli per Gattuso

La cura Gattuso non ha ancora sortito effetti. Questo Napoli ha una malattia cronica, è un disastro. Bastano 4' minuti per averne conferma, quando lo svarione di Koulibaly manda in porta Kulusevski (altra partita pazzesca, ndr) per lo 0-1 del Parma. Poi è un primo tempo di assestamento. I partenopei faticano a digerire l'errore e ci mettono un po' a ingranare, mentre gli emiliani si chiudono con ordine e ripartono pericolosamente con la coppia Gervinho-Kulusevski. Due spine nel fianco di Gattuso e i suoi, che potrebbero pareggiarla proprio allo scadere della prima frazione. Di Bello assegna il rigore per un contatto tra Hernani e Zielinski. Il tocco (impercettibile a velocità normale) c'è, ma è fuori area. Il Var rettifica la decisione dell'arbitro e si va al riposo sul vantaggio parmense. Che dura fino alla zuccata di Milik al 64'. Un gol che sembra rivitalizzare gli azzurri, che spingono e ci provano fino all'ultimo. Forse anche troppo. Nel finale i campani si sbilanciano e lasciano una prateria ai soliti due, abili nel confezionare il gol dell'1-2 così: assist glaciale di Kulusevski, tocco preciso a tu per tu con Meret di Gervinho. Mani nei capelli per Gattuso. Con quella di stasera sono 8 le partite consecutive senza vittoria in Serie A per il Napoli.

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

ESCLUSIVA - L'AG. DI KIYINE PARLA DEL MERCATO DI GENNAIO

TORNA ALLA HOMEPAGE