Squalifica Curva Nord, la Lazio attende le carte: poi via al ricorso

Il club biancoceleste è in attesa di ricevere gli atti per studiare il ricorso e presentarlo. Ma a Glasgow deve filare tutto liscio.
23.10.2019 07:16 di Francesco Bizzarri Twitter:    Vedi letture
Fonte: Francesco Bizzarri - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Squalifica Curva Nord, la Lazio attende le carte: poi via al ricorso

L’iter prosegue, a Nyon si parla sempre dei saluti romani da parte di un ristretto gruppo di tifosi biancocelesti in occasione di Lazio-Rennes. Il ricorso in appello è in via di definizione. Come riporta la rassegna di Radiosei, il club lo presenterà contro la sentenza UEFA che ha portato alla chiusura della Curva Nord. Tempi indefiniti, anche se la sentenza in primo grado dovrà essere appellata almeno una settimana prima del match di ritorno con il Celtic. Ci deve essere il tempo per discuterne. Il secondo grado invece, prevede la possibilità che i legali biancocelesti siano presenti in aula a Nyon. La Lazio ha ricevuto la sentenza, non ancora le carte: le ha richieste, ma non ancora lette. Dal momento che le avrà, ci saranno 3 giorni per presentare l’appello. Intanto si spera che a Glasgow fili tutto liscio: comportamenti sbagliati porterebbero alla chiusura dell’Olimpico e il ricorso completamente vano.

Lazio, continua l'operazione rinnovi: ora tocca a Cataldi, l'accordo è vicino

Fiorentina - Lazio, Sottil sicuro: "Sarà un big match"

TORNA ALLA HOME PAGE

Articolo pubblicato il giorno 22/10/19 alle ore 8:55