ESCLUSIVA - Caicedo il futuro è incerto. Ma l'ag. frena: "Ha ancora due anni di contratto"

Pubblicato il 9/06/2018 alle ore 12:00
10.06.2018 07:26 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico Gaetano
ESCLUSIVA - Caicedo il futuro è incerto. Ma l'ag. frena: "Ha ancora due anni di contratto"

La Lazio continua a sondare il terreno per trovare un attaccante. Da Falcinelli a Petagna, passando per il giovane talento Wesley, sono tanti i nomi che circolano in casa biancoceleste candidati a ricoprire il ruolo di vice-Immobile. Inzaghi ha chiesto rinforzi per poter sopperire all'eventuale assenza dell'attaccante partenopeo, che nella parte finale della stagione si è sentita eccome, e la società farà di tutto per accontentarlo. Caicedo infatti, nonostante la generosità messa in campo ogni qual volta sia stato chiamato in causa, non ha dimostrato di essere un vero e proprio cecchino sotto porta. Ecco perché il futuro dell'ecuadoregno sembra essere sempre più in bilico.

GLI SCENARI - Il calciatore, assistito da Gonzalo Vargas, vorrebbe rimanere alla Lazio per riscattare l'ultima annata non proprio positiva (solo 3 gol in campionato e 3 in Europa League), ma ha anche l'esigenza di giocare e di avere qualche opportunità in più. Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, Caicedo avrebbe molto mercato soprattutto all'estero. In Spagna ha lasciato un buon ricordo, e sono tanti i club che lo vorrebbero in squadra (il Levante su tutte). Così come in Francia, dove l'ecuadoregno non ha mai giocato e potrebbe rilanciarsi. Per lui in passato erano arrivate anche richieste importanti dal Messico, pronto a ricoprirlo d'oro pur di convincerlo. Il suo futuro rimane incerto, anche se l'agente ha frenato: "Non c'è da preoccuparsi, ha ancora due anni di contratto con la Lazio". Parole che sembrano lasciar intendere la volontà chiara del giocatore di giocarsi le sue ultime carte a Roma. Le mosse societarie dei capitolini però, potrebbero mettere tutto in discussione cambiando radicalmente gli scenari.