Lazio Women, la zona promozione è a 2 punti. Seleman: "Ora un mese adrenalinico"

"Siamo contenti, abbiamo battuto una squadra che in casa aveva perso solo contro il Napoli", ha detto il tecnico della Lazio Women, Seleman.
13.01.2020 23:30 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
Lazio Women, la zona promozione è a 2 punti. Seleman: "Ora un mese adrenalinico"

Il weekend sorride ai colori biancocelesti. Dal settore giovanile alla prima squadra, passando per la Lazio Women. Escono dal campo soddisfatte anche le ragazze di mister Seleman che, battendo 2-0 il Cittadella in trasferta, accorciano le distanze dalla zona promozione. Questo perché il Napoli cade contro il Ravenna scivolando al secondo posto in classifica (l'ultimo valido per la promozione, ndr), a sole due lunghezze dalla Lazio terza. Vince invece il San Marino - settimo successo consecutivo, diventando neo-capolista a +4 dalle biancocelesti. Quella di Cittadella non è stata una partita semplice per la Lazio Women, abile nel non scoraggiarsi dopo aver sbagliato un rigore al 7' del primo tempo (tiro alto di Savini) e a stendere le padrone di casa grazie a due belle realizzazioni di Visentin al 65', e Proietti all'80'.

Il tecnico delle aquile, Ashraf Seleman, ha commentato la partita e il momento ai microfoni di Lazio Style Channel: "Siamo contenti, abbiamo battuto una squadra che in casa aveva perso solo contro il Napoli. Un avversario che fa della fisicità la propria forza. Siamo stati bravi, abbiamo sbagliato un rigore dopo 6' minuti ma non ci siamo scoraggiati e abbiamo vinto con merito. Il gruppo sta migliorando, le ragazze si stanno iniziando a conoscere e siamo in un buon momento. Siamo nel cuore della stagione. Le prossime quattro gare sono di una difficoltà altissima, a partire da quella di domenica prossima contro il Ravenna. Poi San Marino, Chievo, Napoli. Sarà un mese complicato ma importante, adrenalinico. Spero che tante persone vengano a vederci. Il calcio femminile incuriosisce e piace, vorrei vedere la tribuna del Fersini ancor più piena rispetto a quanto registrato per esempio contro il Cesena, dove c'erano tanti tifosi. Adesso possiamo volare e ritrovarci in testa o essere risucchiati in ottava posizione, la classifica è molto corta".

1) San Marino 23 - PROMOZIONE

2) Napoli 21 - PROMOZIONE

3) Lazio 19

4) Riozzese 16

5) Ravenna 15

6) Permac Vittorio Veneto 13

7) Cesena 11

8) Chievo Fortitudo 11

9) Cittadella 11 - PLAY-OUT

10) Novese 9 - PLAY-OUT

11) Roma CF 7 - RETROCESSIONE

12) Perugia 5 - RETROCESSIONE

CREMONESE, LA CONFERENZA STAMPA DI RASTELLI

LAZIO-CREMONESE, LE PAROLE DI INZAGHI

TORNA ALLA HOMEPAGE