Acerbi, flessioni a ritmo di musica: ecco la nuova sfida di solidarietà - FT

Acerbi ha deciso di accettare la challenge lanciata da ASI per aiutare l'ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, in prima linea contro il Coronavirus.
02.04.2020 07:25 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Acerbi, flessioni a ritmo di musica: ecco la nuova sfida di solidarietà - FT

In giorni complicati per l'Italia intera, numerosi calciatori e protagonisti del mondo dello sport si sono resi utili aiutando le strutture sanitarie del nostro Paese, e invitando i propri seguaci a fare altrettanto. Francesco Acerbi ha accettato una nuova challenge, lanciata da ASI. Si tratta di fare quanti più piegamenti possibili in quindici secondi e, nel mentre, intonare una canzone a piacimento. Lo scopo è, ovviamente, benefico: tutti coloro che si presteranno alla sfida, sono invitati a effettuare una donazione in favore dell'ospedale Giovanni XXIII di Bergamo, in prima linea nella lotta contro il Coronavirus. Il difensore della Lazio ha effettuato le flessioni, optando per "I giardini di marzo" in sottofondo. Immobile, Cataldi e il personal trainer del 'Leone' sono stati nominati e invitati a fare altrettanto.

SIETE PRONTI A PARTECIPARE ALLA SFIDA E DIMOSTRARE LA VOSTRA VOGLIA DI FARE SPORT E DONARE ATTRAVERSO LO SPORT? In un momento di difficoltà nazionale come questo in cui tutti dobbiamo stare in casa, ASI ha deciso, con la collaborazione di tanti amici a partire da @carlopedersoli, di lanciare una challange sportiva. Ciascuno di noi potrá partecipare a questa sfida sportiva ed potrà renderla ancora più significativa effettuando una donazione a favore dell’Ospedale Giovanni XXIII di Bergamo - vero motivo per cui abbiamo deciso di lanciare l’iniziativa. In 15 secondi fate quante più flessioni possibile cantando (o mettendo in sottofondo) una canzone che ha fatto la storia del nostro paese. Per portare avanti la sfida di @asi.nazionale ho deciso di nominare @ciroimmobile17 @danilocat32 @sl_training Vediamo se riuscirete a fare meglio di me. Ogni aiuto, anche il più piccolo e all’apparenza insignificante, può fare la differenza per chi ora sta davvero lottando per la vita. Vi aspettiamo, fate la challenge e sfidate taggandoli altri 3 amici! ❌ATTENZIONE Copiate e incollate il post che contiene l’IBAN per le donazioni: Azienda Socio Sanitaria Territoriale Giovanni XXIII IBAN IT52Z0569611100000012000X95 Codice BIC/SWIFT: POSOIT22 #ASIchallenge #iorestoacasa #15secondpushupchallenge

Un post condiviso da Francesco Ace Acerbi (@francescoacerbi88) in data: 1 Apr 2020 alle ore 10:02 PDT

Pubblicato il 01-04 alle 20.00