Altobelli: "La Lazio è la prima vittima del coronavirus, ora rischia grosso"

L'ex attaccante di Juventus e Inter ha parlato della Lazio e del momento che sta vivendo la squadra di Inzaghi dalla ripresa del campionato
15.07.2020 10:15 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Jessica Reatini
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Altobelli: "La Lazio è la prima vittima del coronavirus, ora rischia grosso"

Nessuno prima della ripresa del campionato si sarebbe aspettato il tracollo della Lazio, per lo meno non nel modo in cui si è verificato. Le tre sconfitte di seguito e anche come sono maturate hanno lasciato tutti di stucco. L'ex attaccante di Inter e Juve Alessandro Altobelli ha detto la sua in merito: "Ero curioso di vedere come sarebbe ripartito il campionato. Avessi avuto un euro, prima della sosta, l’avrei puntato sulla Lazio. Non so quante vittorie consecutive, il bel gioco, Immobile che toccava un pallone e faceva due gol. La Lazio è la prima vittima di questo coronavirus. Rischiano di perdere il secondo e anche il terzo posto, queste le sue parole riportate dalla rassegna stampa di Radiosei.

Lazio, secondo, terzo o quarto posto: ecco cosa cambia

Calciomercato Lazio, Kumbulla obiettivo primario. Suggestione Umtiti

TORNA ALLA HOME