Atalanta, Gasperini: "Contro la Lazio partita di cartello, vale come se fosse fine campionato"

Le parole del tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini alla vigilia del match contro la Lazio in programma domani alle 20:45
29.09.2020 14:02 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Jessica Reatini
© foto di Image Sport
Atalanta, Gasperini: "Contro la Lazio partita di cartello, vale come se fosse fine campionato"

Lazio e Atalanta domani si sfideranno nella gara dell'Olimpico, il recupero della prima giornata, nel match in programma alle 20:45. Come di consueto l'allenatore dei bergamaschi Gian Piero Gasperini ha presentato la sfida nella conferenza stampa della vigilia: "È una partita attesa anche per quanto fatto negli ultimi anni, è una partita di cartello. Vale come se fosse a fine campionato, sarà un match in cui tutte e due le squadre faranno il massimo per vincere. Ogni partita è diversa, quello che non cambierà è lo spirito di squadra".

LAZIO "È una squadra equilibrata in tutti i reparti, il valore aggiunto lo danno gli attaccanti come Immobile e Correa, ma anche Milinkovic-Savic e Luis Alberto. Come abbiamo visto nelle partite precedenti ci sono stati molti gol, dobbiamo essere più bravi a limitare la loro efficacia offensiva".

SCUDETTO - "Lo scudetto? Io non discuto ciò che pensano gli altri, l'importante è che non vengano stravolti i miei concetti. Ad oggi solo e Juve e Inter possono parlare giustamente di scudetto, forse il Napoli. Cercheremo di fare il massimo, ma l'importante è che i concetti siano chiari".

DIRETTA - Calciomercato Lazio, si lavora sulle uscite: non tramonta l'ipotesi Queirós

Calciomercato Lazio, Wallace fa le valigie destinazione Turchia: i dettagli

TORNA ALLA HOME PAGE