Coronavirus, Conte: "Focolaio perché ospedale non ha seguito protocollo"

25.02.2020 07:35 di Redazione Cronaca - LLSN   Vedi letture
Fonte: repubblica.it
Coronavirus, Conte: "Focolaio perché ospedale non ha seguito protocollo"

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha parlato ai microfoni di Rai 1. Le sue parole rispetto alla diffusione del coronavirus sono state abbastanza dure verso le regioni: "Il governo è pronto a misure che contraggono le prerogative dei governatori. Il sistema sanitario in Italia è di competenza regionale e non è predisposto per una emergenza nazionale. Per questo un coordinamento è necessario. Se non siamo coordinati non riusciremo a contenere il coronavirus in modo efficace. Per questo domani mattina parlerò con tutti i governatori in videoconferenza, anche quelli delle regioni che non sono coinvolte. Tutti dobbiamo perseguire un coordinamento. Se non ci riuscissimo saremmo pronti a misure che contraggano le prerogative dei governatori. Ma non dobbiamo arrivare a questo. Anche perché per ora la collaborazione è accentuata. il coordinamento funziona Ci aspettiamo un impatto sul contenimento. Ma se fosse necessario occorreranno misure centralizzate efficaci. Misure straordinarie".

DIFFUSIONE DEL VIRUS - "Non prendiamo nulla sotto gamba altrimenti non avremmo adottato misure di estremo rigore. Non possiamo prevedere l'andamento del virus: c'è stato un focolaio e di lì si è diffusa anche per una gestione di una struttura ospedaliera non del tutto propria secondo i protocolli prudenti che si raccomandano in questi casi, e questo ha contribuito alla diffusione. Noi proseguiamo con massima cautela e rigore".