Coronavirus, il discorso di Conte: "Il governo ha agito con determinazione e speditezza"

26.03.2020 07:00 di Francesco Bizzarri Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Coronavirus, il discorso di Conte: "Il governo ha agito con determinazione e speditezza"

Si intravede la luce in fondo al tunnel. Per il quarto giorno consecutivo cala il numero di nuovi positivi al coronavirus in Italia: oggi sono 3.491 mentre ieri erano stati 3.612, lunedì 3.780 e domenica 3.957. Il numero delle vittime è oggi di 683, con un calo rispetto a ieri quando erano state 743, mentre lunedì l'aumento era stato di 601. Il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, alla Camera dei Deputati, ha prima di tutto ricordato le vittime. Deputati e ministri si sono levati in piedi ad applaudire. Poi il discorso: "Stiamo combattendo un nemico invisibile e insidioso che entra nelle nostre case, ci ha imposto di ridefinire le relazioni interpersonali, ci fa dubitare di mani amiche. Ci sarà tempo per tutto, ma questo è il tempo dell'azione. Il governo ha agito con la massima determinazione, con assoluta speditezza. La storia ci giudicherà, verrà il tempo dei bilanci, tutti avranno la possibilità di sindacare. Nei giorni scorsi mi ha scritto Michela, un'infermiera che lavora al reparto Covid dell'ospedale di Senigallia. Con grande dignità mi ha chiesto che i rischi che si stanno assumendo lei e suoi colleghi non siano dimenticati. A nome del governo, ma credo anche del Parlamento, dico che noi non ci dimenticheremo di voi". 

LE MISURE - "La scelta degli interventi effettuati si è sempre basata sulle relazioni del Comitato tecnico-scientifico. I principi ai quali ci siamo attenuti sono stati quelli della massima precauzione ma contestualmente anche quelli della proporzionalità dell'intervento all'obiettivo. È questa la ragione della gradualità delle misure".

Pubblicato il 25-03 alle 18.30