Lazio, Acerbi e Patric fanno il pieno: 450 minuti giocati in cinque gare

Sono due, oltre al portiere, i biancocelesti maggiormente utilizzati da quando la Lazio è tornata a giocare dopo la pausa causata dal coronavirus
09.07.2020 07:00 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Jessica Reatini
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Acerbi e Patric fanno il pieno: 450 minuti giocati in cinque gare

La Lazio fatica da quando è tornata in campo dopo il covid e ciò che più balza all’occhio è la condizione fisica. La squadra di Inzaghi è stata costretta, soprattutto a causa dei molti infortuni, a far giocare sempre gli stessi e questo incide notevolmente sul rendimento viste le tante gare in pochi giorni che non permettono ai calciatori di recuperare in modo adeguato. Come riporta l’Agenzia ufficiale biancoceleste ad aver fatto il pieno di straordinari, oltre a Strakosha, ci sono Acerbi e Patric che hanno giocato ben 450 minuti, ovvero tutte le gare. Sempre in difesa Radu è stato impiegato per 312 minuti, mentre Bastos e Vavro hanno giocato rispettivamente per 59 e 35 minuti. Sulle fasce è certamente Lazzari il più impiegato (346’) a destra e Jony (316’) che a volte ha ceduto il passo a Lukaku che in queste gare ha totalizzato 134 minuti. Tra i più utilizzati c’è poi Luis Alberto con 437 minuti, Immobile con 360' e Caicedo con 252' senza dimenticare il tour de force di Parolo 280’ costretto a scendere in campo in tutti i match a causa degli infortuni di Leiva e Cataldi. Sono invece 292 i minuti giocati da Milinkovic e 172 per Correa. Tra chi invece ha giocato meno c’è Adekanye (50) e Djavan Anderson (25’).

Lotito-De Laurentiis contro Sky: senza l’ultima rata, stop partite in tv

Lazio Women, Adriana Martín a LLSN: "Scelto Roma per la sua storia. Sogno la Serie A"

TORNA ALLA HOME