Lazio, Inzaghi e la fiducia nei giovani: Armini è la prova del nove

30.11.2018 10:10 di Annalisa Cesaretti Twitter:   articolo letto 3489 volte
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, Inzaghi e la fiducia nei giovani: Armini è la prova del nove

Simone Inzaghi crede nei giovani. Non è una frase fatta, i contenuti trovano riscontro nella realtà e nella partita di giovedì contro l'Apollon è arrivata l'ennesima conferma. A Nicosia il mister biancoceleste ha permesso al giovanissimo Armini di debuttare in prima squadra e di farlo in una competizione internazionale del calibro dell'Europa League. È proprio il caso di dirlo, l'ingresso in campo del classe 2001 contro la squadra cipriota è stata la prova del 9: il mister piacentino dà fiducia ai "piccoli" biancocelesti. Armini, infatti, è il nono giocatore del vivaio della Lazio al quale Inzaghi sceglie di dare una possibilità con i "grandi". Prima di lui era stato il turno di Lombardi, Murgia, Strakosha, Prce, Rossi, Palombi, Miceli e Spizzichino. Nella storia della Lazio Eriksson, che pure dava spazio ai giovani, è fermo a quota 7: vi ricordate la prima volta di Laurentini, Pisano, Conti, Ruggiu, Luciani, Berrettoni e Pinzi? Oltre allo svedese, Inzaghi in questa particolare classifica ha superato anche Delio Rossi e Reja: entrambi fecero esordire 5 giovani biancocelesti.

 

Si ringrazia la redazione di Lazio Page per le statistiche.