Aia, nuovo progetto per gli arbitri di Serie A e B: formerebbero un unico gruppo

La proposta era partita già a febbraio, ma con il Coronavirus c'è stata una brusca frenata. La prossima stagione potrebbe prendere corpo.
06.08.2020 10:30 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: lalaziosiamonoi.it
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Aia, nuovo progetto per gli arbitri di Serie A e B: formerebbero un unico gruppo

Un progetto ideato prima dello scoppio della pandemia e che potrebbe prendere corpo nella prossima stagione. A febbraio l'Aia (Associazione Italiana Arbitri) aveva proposto di tornare all'antico, riunendo in un unico gruppo gli arbitri di Serie A e di Serie B. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, questo piano ha subìto un rallentamento dovuto allo scoppio del Coronavirus e potrebbe partire da settembre. Previsto per lunedì 10 un vertice per riuscire a portare la riforma per la ratifica al consiglio federale del 24 agosto. In questo modo ai direttori di gara più esperti potrebbero essere assegnate le gare più delicate della serie cadetta, mentre qualche nuova leva verrebbe promossa nella massima serie anche a campionato in corso.