Atalanta: Gasperini squalificato, ma senza di lui le statistiche sorridono

Dopo l'espulsione rimediata con il Sassuolo, Gasperini lascerà la panchina a Gritti. I numeri del vice sono molto positivi...
24.06.2020 08:45 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Atalanta: Gasperini squalificato, ma senza di lui le statistiche sorridono

RASSEGNA STAMPA - Aspettava questo giorno da più di un anno, più precisamente dal 15 maggio del 2019. Il giorno della finale di Coppa Italia vinta dalla Lazio ai danni della sua Atalanta. Gian Piero Gasperini, da allora, ha avuto spesso le aquile al centro delle sue frecciatine  e dei suoi discorsi. Insomma, al tecnico della Dea non è andato giù vedere Lulic e compagni alzargli in faccia un trofeo. Dopo un anno di attacchi più o meno diretti, Gasp non potrà essere in panchina nel match di stasera contro i capitolini. L'allenatore ha pagato carissimo le proteste durante la gara con il Sassuolo che hanno portato all'espulsione, nonostante i suoi ragazzi stessero vincendo per 4-0. Il mister si accomoderà nella tribuna deserta e lascerà posto al suo vice Tullio Gritti. I tifosi degli orobici, però, forse possono essere contenti perché i numeri della spalla di Gasperini sono più che positivi. In totale sono 14 le volte che Gritti è stato chiamato in causa, dall'inizio o subentrando in corsa, e le statistiche recitano 8 vittorie, 4 pari e 2 ko. Per la Lazio e i suoi sostenitori una notizia molto meno positiva.

Atalanta - Lazio, 134 gol in due: è guerra d'attacco

Lazio, il discorso del presidente Lotito per caricare la squadra

TORNA ALLA HOME