Corsi, il presidente dell'Empoli racconta Sarri: "Personaggio unico"

19.11.2021 10:45 di Jessica Reatini Twitter:    vedi letture
© foto di Image Sport
Corsi, il presidente dell'Empoli racconta Sarri: "Personaggio unico"

Sarà un weekend di fuoco per la Serie A. Due big match in programma: Inter - Napoli e Lazio - Juventus, allenatori che incontrano il loro passato come Spalletti e Maurizio Sarri. C'è chi ha avuto modo di averli entrambi in panchina, ormai parecchi anni fa, ai loro esordi quando ancora non avevano conquistato i piani alti del calcio. Il presidente dell'Empoli Corsi lo sa bene e in un'intervista riportata dalla consueta rassegna stampa di Radiosei parla proprio dei due tecnici: "Due personaggi unici, se so qualcosa di calcio, è stato grazie al confronto quotidiano con loro. Li accompagno sempre con il pensiero, sono partecipe delle loro vicende appena mi posso distrarre dalla nostra situazione". Sulle precedenti esperienze a Milano e Torino: "No meritavano quel commiato. Eppure i risultati li hanno avuti: uno era stato chiamato per riportare l’Inter in Champions e l’ha fatto, l’altro ha vinto lo scudetto…".

Poi un aneddoto su Sarri e la partenza shock in Serie A: "Dopo la terza o quarta sconfitta gli dissi che sarebbe stato decisivo lui, gli ho anche rinnovato il contratto come gesto di fiducia e lui quella settimana ha vinto proprio contro la Lazio".