Inzaghi a rischio, ecco quanto costerebbe all'Inter il suo esonero

La panchina del tecnico traballa, ma la società nerazzurra deve fare i conti anche con i conti da tenere in regola per non...
04.10.2022 19:20 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    vedi letture
Inzaghi a rischio, ecco quanto costerebbe all'Inter il suo esonero
TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it

RASSEGNA STAMPA - La panchina di Simone Inzaghi traballa pericolosamente. Le quattro sconfitte in otto gare di campionato non sono piaciute alla dirigenza dell'Inter. Dopo il ko con la Roma le voci di un possibile esonero del tecnico aumentano, ma la società nerazzurra deve anche pensare ai conti. Quanto costerebbe il suo esonero? Secondo Verità e Affari, il mister piacentino ha un contratto con l'Inter fino al 2024 rinnovato e rimpinguato in estate. Inzaghi è arrivato dalla Lazio nell'estate del 2021 siglando un contratto biennale da 4,5 milioni di euro all'anno (ossia circa 8,3 lordi). Il tecnico ha rinnovato a giugno fino al 2024 con lo stipendio netto aumentato a 5,5 milioni di euro netti, che pesano sul bilancio per poco più di 10 milioni di euro lordi. Considerate le tre mensilità già pagate, l'Inter deve a Inzaghi 9,6 milioni di euro netti fino alla fine della prossima stagione. Questo significa che al lordo costerebbe alla società di viale della Liberazione 18 milioni di euro. Una cifra importante che rischia di peggiorare un bilancio in profondo rosso. L'Inter deve anche fare i conti con lo sponsor  Digitalbits che non ha ancora versato la prima tranche dei soldi pattuiti. La società è alla ricerca di un nuovo sponsor, ma fondamentale è l'accesso alla Champions che porta nelle casse ogni anno oltre 50 milioni. Insomma una situazione complicatissima sia a livello sportivo che economico manageriale da cui i meneghini devono uscire al più presto possibile per evitare il peggio.