Lazio, il primo grado a Petkovic: il club deve pagare 460 mila euro

Il Tribunale di Tivoli ha condannato la Lazio in primo grado a pagare 460 mila euro all'ex tecnico Petkovic per il licenziamento del gennaio 2014
14.11.2019 08:30 di Lalaziosiamonoi Redazione   Vedi letture
Fonte: Matteo Mosciatti - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Lazio, il primo grado a Petkovic: il club deve pagare 460 mila euro

Non si è espresso come la Lazio avrebbe voluto il Tribunale di Tivoli, sezione lavoro. Come riporta la rassegna stampa di Radiosei, è stato stabilito con una sentenza di primo grado che il club biancoceleste dovrà pagare 460.000 euro a Vladimir Petkovic per la vicenda accaduta a cavallo tra il 2013 e il 2014. L’allenatore bosniaco fu licenziato per giusta causa dalla Lazio a fine dicembre per aver firmato con la nazionale svizzera nonostante il contratto che lo legava alla società capitolina. Licenziamento illegittimo (comunicato il 4 gennaio) secondo il giudice Alessio Di Pietro, che ha però rigettato per il resto la domanda di Petkovic. Quest’ultimo aveva fatto causa, infatti, chiedendo come risarcimento oltre un milione di euro. Il club del presidente Claudio Lotito farà ricorso in appello.