Lazio - Torino, c'è un nuovo allegato nel ricorso: la mossa di Lotito

Il club biancoceleste ha aggiunto all'interno della memoria difensiva un nuovo tassello per cercare di vincere il ricorso.
17.04.2021 09:30 di Alessandro Menghi Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio - Torino, c'è un nuovo allegato nel ricorso: la mossa di Lotito

La Lazio è impegnata su un triplo fronte: c'è il campo da tenere prioritario, ma ci sono anche le battaglie legali, su tutte quelle relative al caso tamponi e alla partita mai giocata contro il Torino. Come ricorda la rassegna di Radiosei, il club biancoceleste ha già presentato i due ricorsi: alla Corte Federale d'Appello, presieduta dal giudice Mario Luigi Torsello, per l’udienza del secondo appello per il processo tamponi (fissata il 30 aprile), e al Collegio di Garanzia dello Sport del Coni per il caso Lazio-Torino. Proprio su quest'ultimo tema la Lazio avrebbe inserito nella memoria difensiva anche le parole dell'ex giudice della Corte costituzionale, Romano Vaccarella, noto esperto di diritto processuale, secondo il quale il provvedimento preso dall'Asl di Torino, cioè di far partire la quarantena dei granata dal 24 febbraio e non dal 23, sancendo di fatto l'esistenza di un "giorno zero", è “abnorme“, come ricordato anche dall'avvocato Sandulli. Con questo allegato la Lazio spera di arrivare al suo obiettivo: il 3-0 a tavolino.

Lazio - Torino, il legale granata: "La gara si deve giocare, si poteva evitare il terzo grado..."

Torna alla home page