Serie A, allarme economico per i club: la Figc pensa a stipendi flessibili

26.10.2020 08:45 di Federico Marchetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Serie A, allarme economico per i club: la Figc pensa a stipendi flessibili

Si rialza il muro delle restrizioni per combattere la pandemia e tornano le preoccupazioni per tutti i settori dell'economia, incluso quello del calcio. Come riporta l'odierna rassegna stampa a cura di Radiosei, il mondo del calcio professionistico finora non si trova al collasso, ma è posto sotto forte stress: i club di Serie B e Serie C non hanno più gli introiti del botteghino, principale fonte di guadagno, così come le società di Serie A che stanno ormai fronteggiando ingaggi consistenti con i soli proventi dei diritti tv. La Figc dunque sta per emanare una normativa che permetta ai club, solo se in accordo con i giocatori, di avere più flessibilità nel pagamento degli stipendi, in modo da non incorrere in penalizzazioni se non vengono rispettate le scadenze. Ci si aspetta a questo punto una risposta dall'Associazione Italiana Calciatori, sempre intervenuta sul punto nel periodo del lockdown.

Lazio, Reina e Hoedt ci sono: nuove alternative per la difesa biancoceleste

Lazio, Immobile e Luis Alberto in gol insieme per la decima volta

CLICCA QUI PER TORNARE IN HOMEPAGE