Serie A, gli stadi vuoti costano 95 milioni di perdite

08.04.2020 12:00 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Serie A, gli stadi vuoti costano 95 milioni di perdite

Ben 12 turni ancora da disputare, più quattro partite da recuperare. La Serie A potrebbe riprendere il suo cammino a fine maggio, e proseguire fino a estate inoltrata. Lo farà però a porte chiuse. Niente assembramenti, figuriamoci allo stadio. Stando a quanto riporta la quotidiana rassegna stampa di Radiosei, sarebbero fra i 75 e i 95 milioni di euro le perdite stimate dal mancato incasso dei botteghini. Dopo alcuni anni in calo, la media spettatori si era alzata fino ad attestarsi sulle 26.644 unità, media record negli ultimi 20 anni. Un dato in aumento quindi, che non lo rendeva di certo residuale. Gli incassi della biglietterie rappresentano il 10% del fatturato dei club, e le perdite saranno sostanziose per tutti. 

Calciomercato Lazio, dal Portogallo: "Tare mette gli occhi su Coates"

Lazio, la Paideia offre consulenze gratuite online ai cittadini: ecco come

TORNA ALLA HOMEPAGE