PRIMAVERA - Campionati verso la riforma, ma per lo stop definitivo bisogna attendere

12.05.2020 07:12 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
PRIMAVERA - Campionati verso la riforma, ma per lo stop definitivo bisogna attendere

Non ci sono ancora notizie ufficiali in merito al futuro del campionato Primavera, fermo per l'emergenza Coronavirus ma non ancora stoppato definitivamente. Mentre gli altri campionati giovanili hanno già ricevuto comunicazioni ufficiali in merito, quello Primavera attende ancora novità. Il nodo non è tanto l'intenzione, quanto la questione legata ai diritti tv. L'accordo dovrebbe arrivare in tempi brevi e di conseguenza anche lo stop definitivo del campionato.

COSA SUCCEDE AI CAMPIONATI - Classifiche congelate, lo Scudetto non sarà assegnato, molto probabile che vengano bloccate le retrocessioni. il problema più grande è invece rappresentato dalle promozioni. In particolare le squadre impegnate nel campionato Primavera 2 attendono con ansia. Il Milan ha dominato il Gruppo A ottenendo 53 punti (la seconda, la Spal, ne ha 37), stesso dicasi per l'Ascoli con 43 punti (10 in più del Trapani secondo). Un risultato ottenuto sul campo che dovrebbe garantirgli la promozione nella massima serie. Non ci sarà invece una terza neopromossa, che sarebbe dovuta essere la vincente dei play-off. Con le retrocessioni bloccate, il campionato Primavera 1 salirebbe a 18 squadre e non più 16, mentre quello Primavera 2 a 25 o 26 (divise in due gironi). 

LA LAZIO - I ragazzi di Menichini, con la classifica congelata, terminerebbero il campionato in dodicesima posizione, nonostante alcune partite da recuperare. Fuori dalla zona play-out, e quindi in ogni caso salvi. L'obiettivo stagionale sembra ormai raggiunto. 

Serie A, il CTS rinvia la decisione sugli allenamenti collettivi: domani può arrivare l'ok

Bergomi: "La Lazio dava 2-0 a tutti in 20 minuti. Sarà pronta a ripartire"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato l'11/05/2020 alle ore 17.00