Parolo: "Vogliamo ripopolare Roma di biancoceleste". Poi l'appello in stile Curva Nord...

Nel corso del derby virtuale 'Tutti contro Covid' è intervenuto Marco Parolo, che si è espresso anche sulle gare a porte chiuse.
27.04.2020 07:18 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Parolo: "Vogliamo ripopolare Roma di biancoceleste". Poi l'appello in stile Curva Nord...

Nel corso del derby virtuale 'Tutti Contro Covid', è intervenuto Marco Parolo, che si è espresso prima di tutto sulla gara: "Speriamo di raggiungere la Roma. Sta attaccando, facciamo contropiede e andiamo a fare noi il primo gol". Poi alla prima rete siglata dai giallorossi: "Chiedo l’intervento del VAR, non si sa mai". 

CORONAVIRUS - "Vivo con tanta ansia, fortunatamente la zona in cui sono i miei genitori e i miei amici è stata colpita marginalmente rispetto a Milano sud, la zona di Bergamo. È una situazione difficile, si son persi tanti cari. Ho preso tanto dai miei nonni, dai loro insegnamenti, anche nel mondo del calcio. Sono tutte persone che devono esserci, devono aiutare a crescere e a far diventare ognuno il massimo di ciò che può essere. Mi ha permesso di rallentare un attimo con la testa, di staccare per un momento dalla tensione delle partite, di godermi più mio figlio e fare quelle piccole cose che facevo magari quando ero bambino. Ad esempio, a me tagliare il prato mi dà serenità, e l’avevo perso. Cercherò di essere un uomo migliore quando si ripartirà, dovremo far tesoro di quanto abbiamo imparato". 

LA RIPARTENZA - "Ci stiamo preparando, adesso si sta cominciando a riaccendere anche un po' la testa. Attendiamo che tutto venga fatto con il rispetto delle norme e della popolazione italiana. Vogliamo essere una gioia per gli italiani. C'è tanta voglia di inseguire questo sogno, sarebbe bello ripopolare Roma di biancoceleste. A quel punto costringeremo i romanisti a fare la quarantena in un altro modo (ride, ndr). Stadi senza tifosi? È complicato, lo stadio pieno vuol dire adrenalina, emozione. Non averla sarà difficile, ho notato la differenza quando ho giocato a porte chiuse". Il centrocampista della Lazio infine ha fatto un appello ai tifosi biancocelesti, invitandoli a donare in pieno stile Curva Nord: "Poporopo poporopo avanti Lazio famoje tre gol". 

Lazio, Inzaghi cambia piano di lavoro: ecco l'ultima richiesta

Lazio, Milinkovic risponde all'operatore sanitario: "Orgoglioso, sei tu il vero campione"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato ieri alle 15:35