Serie A, Cagliari - Sampdoria match pirotecnico: i sardi passano nel finale

02.12.2019 22:50 di Leonardo Giovannetti Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Liggi/TuttoCagliari.net
Serie A, Cagliari - Sampdoria match pirotecnico: i sardi passano nel finale

Cagliari - Sampdoria chiude la quattordicesima giornata di Serie A. La squadra di Maran è alla ricerca dei tre punti per tenere il passo di Roma e Lazio, quella di Ranieri deve fare risultato per allontanarsi dalla zona retrocessione. Nei 90' minuti succede di tutto. La prima parte di gara viene gestita dai padroni di casa, ma con il tempo i blucerchiati prendono coraggio. Prima Quagliarella sfiora l'eurogol con uno dei suoi soliti colpi: rovesciata pazzesca, si oppone Rafael alzando sopra la traversa. Poi, al minuto 38', la Sampdoria passa. Calcio di rigore, questa volta il numero 27 non sbaglia e gonfia la rete con veemenza. La ripresa regala subito emozioni, perchè addirittura gli uomini di Ranieri raddoppiano: contropiede della Sampdoria, Quagliarella serve Ramirez che scarica sotto rete. Il Cagliari non ci sta e accorcia le distanze con un micidiale diagonale di Nainggolan. Passano solamente 60 secondi e Quagliarella risponde: cross di Gabbiadini, conclusione al volo stupenda dell'attaccante partenopeo che non lascia scampo all'estremo difensore. Ma le emozioni non sono finite, perchè al minuto 73' ecco di nuovo i padroni di casa alla ribalta: palla dentro di Pellegrini, Joao Pedro tocca con il tacco e gonfia la rete. Non c'è tempo nemmeno di respirare, perchè il Cagliari non ha intenzione di fermarsi. Nainggolan disegna un traversone preciso, Joao Pedro colpisce di nuovo con freddezza e porta la sua squadra sul pareggio. La partita diventa bellissima ed entusiasmante, entrambe le compagini provano a trovare il vantaggio fino alla fine. Un confronto del genere non poteva che regalare l'emozione allo scadere. Pellegrini butta dentro un pallone disperato al minuto 96', Cerri (appena entrato) gira il pallone in rete di testa. Al triplice fischio il Cagliari può esultare. Tre punti incredibili portati a casa dagli uomini di Maran, che agguantano la Roma a quota 28 punti. La Lazio, terza, è sopra di due lunghezze.

LAZIO, ULTIME DA FORMELLO

LAZIO - UDINESE, LE PAGELLE

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE