Immobile imprescindibile per la Lazio? Sì, lo dicono i numeri

Ciro Immobile, capocannoniere del campionato, è un uomo fondamentale per la squadra di Inzaghi: con lui più gol a partita.
08.10.2019 07:38 di Francesco Bizzarri Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Immobile imprescindibile per la Lazio? Sì, lo dicono i numeri

Ciro Immobile è troppo importante per questa Lazio. Lo dicono i numeri. La matematica applicata al calcio parla chiaro: con lui 2,1 reti a gara, senza 0,9. Quando ha giocato dal primo minuto ha sempre realizzato almeno un gol e fornito un assist. Solo con l’Inter è rimasto a secco, ma in quel caso entrò dalla panchina. Il capocannoniere è fondamentale per una squadra che gioca il suo meglio in attacco. E pensare che l’attaccante napoletano, dopo 7 gare di campionato (2019-2020), sta giocando anche meno rispetto alle tre stagioni precedenti. Ad oggi si contano 517’ in campo. Nel 2017 furono 616’, nel 2018 630’, nel 2019 569’. Sette gol in sette partite con due doppiette, alla Sampdoria e al Bologna. L’anno scorso, per dire, era a quota 4. Nell’annata dei record (2017-2018), era riuscito a segnare 9 volte. Siamo su quella strada.

Azzurri Legends, pareggiano le vecchie glorie in Germania: presenti tre ex Lazio

Petrachi, parole incoerenti e che ignorano le regole: ricorda Lazio-Torino?

TORNA ALLA HOME PAGE