Lazio, Acerbi alla cena dell’Admo: "Aiutare il prossimo fa stare bene" - FT&VD

La Lazio risponde sempre presente quando si tratta di beneficenza: Francesco Acerbi ospite alla cena organizzata dal’Admo
03.01.2020 07:28 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Dal nostro inviato: Alessandro Vittori - Lalaziosiamonoi.it
Lazio, Acerbi alla cena dell’Admo: "Aiutare il prossimo fa stare bene" - FT&VD

AGGIORNAMENTO ORE 22:45 - Al termine della serata, Francesco Acerbi ha effettuato una videochiamata particolarmente sentita. Infatti, dall’altra parte dello schermo c’era il ventisettenne Andrea, affetto da LLA (Leucemia linfocitica acuta). Costretto in ospedale, il ragazzo ha avuto la gioia di poter parlare con Francesco Acerbi. Il difensore biancoceleste, inoltre, contribuirà economicamente all’acquisto dell’autoemoteca. L’altruismo del Leone della Lazio si è palesato ancora una volta con tutta la sua forza.

AGGIORNAMENTO ORE 22:30 - La serata prosegue nel segno della serenità. Tutto il ristorante, ripreso da Acerbi con il cellulare, ha intonato "Vola Lazio vola". Non poteva mancare l'inno della squadra biancoceleste, di cui il difensore è uno dei massimi esponenti. (Clicca qui per vedere il video)

AGGIORNAMENTO ORE 22:25 - Francesco Acerbi ci ha tenuto a racchiudere l'intero senso della serata in un discorso, in cui ha sottolineato l'importanza di aiutare il prossimo. Ecco le sue parole: "Donate, io non posso perchè ho avuto una malattia. Altrimenti lo farei volentieri. Mi raccomando, fatelo perchè è importante. Pensate che non succederà mai a voi, ma quando succede un aiuto è necessario. Fate questo gesto di solidarietà, aiutare gli altri fa bene. Non aspettatevi niente da nessuno, ma fatelo col cuore. Ringrazio tutti per essere venuti, in bocca al lupo per tutto". 

AGGIORNAMENTO ORE 21.00 - Abbracci, foto e cori per Francesco Acerbi, protagonista della cena dell’Admo. Il difensore della Lazio al suo arrivo ha voluto stringere la mano a tutti i partecipanti, addirittura recandosi in cucina per salutare le cuoche e i cuochi. In visibilio i bambini, increduli di avere davanti uno dei loro idoli. Un clima perfetto: sorrisi, Lazio e beneficenza.

Quando c'è la solidarietà la Lazio risponde sempre presente. Nello specifico è Francesco Acerbi a stare sempre dalla parte di chi ha bisogno. Il difensore biancoceleste ha risposto presente a una cena organizzata da Giulio Corradi, presidente di Admo Lazio, il cui incasso verrà interamente devoluto in beneficenza. Ristorante stracolmo (più di 140 i partecipanti, ndr), il sindaco di San Cesareo e una rappresentanza del comune di Palestrina non hanno mancato l’appuntamento. I due comuni laziali, insieme al Rotary di Velletri, parteciperanno all’acquisto di un’autoemoteca per tipizzazioni in tutta la regione. L’associazione Admo ha già in cantiere il secondo appuntamento: uno spettacolo teatrale che si terrà a Palestrina con incasso anche in quel caso destinato all’acquisto dell’autoemoteca.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO

LAZIO, OPERAZIONE LEIVA

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOMEPAGE

Pubblicato alle 22.35 del 02-01