Lazio, rinviato il funerale di Diabolik: la salma rimane a Tor Vergata

Solo forze dell'ordine e cronisti al cimitero di Prima Porta: la famiglia Piscitelli a Tor Vergata per il riconoscimento della salma, ma niente funerale.
13.08.2019 07:20 di Daniele Rocca Twitter:    Vedi letture
Fonte: dal nostro inviato Carlo Roscito-Lalaziosiamonoi.it
Lazio, rinviato il funerale di Diabolik: la salma rimane a Tor Vergata

Solo un mazzo di fiori, nient'altro. Non c'è nessuno al Cimitero Flaminio per il funerale di Diabolik, il capo degli Irriducibili della Lazio ucciso mercoledì scorso. L'appello della moglie, Rita Corazza, a non presentarsi è stato accolto da tifosi e amici di Fabrizio Piscitelli. Questa mattina al Policlinico di Tor Vergata, la famiglia si è limitata al riconoscimento della salma intorno alle 4.30. Non è stata allestita nessuna camera ardente. Funerale rinviato quindi: fonti della polizia fanno sapere che il corpo rimarrà a Tor Vergata in attesa di sviluppi. Situazione in standby, con le forze dell'ordine che hanno abbandonato Prima Porta per monitorare altre zone ritenute sensibili.

(seguono aggiornamenti...) 

Pubblicato alle 06.40