Galderisi: "Verona molto pericoloso, ma la Lazio sa vincere su ogni campo"

Giuseppe Galderisi, ex attaccante di Verona, Lazio, Milan e Padova, analizza e commenta il match di campionato tra gli scaligeri e i biancocelesti
11.04.2021 07:47 di Edoardo Zeno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Edoardo Zeno - Lalaziosiamonoi.it
Galderisi: "Verona molto pericoloso, ma la Lazio sa vincere su ogni campo"

Giuseppe Galderisi, doppio ex di Hellas Verona e Lazio, è intervenuto in esclusiva ai microfoni de Lalaziosiamonoi.it per analizzare il match in programma domenica alle 15 che metterà di fronte la squadra di Juric e quella di Inzaghi. Di seguito le parole dell'ex attaccante che, prima di tutto, commenta i punti forti degli scaligeri, già salvi in campionato: "Il Verona è una squadra che non guarda molto la classifica. Ha un'identità ben precisa e gioca molto bene. Cambiano spesso gli interpreti ma la mentalità che dà Juric è molto forte. Non credo che la classifica cambi lo spirito del Verona e questo è il pericolo maggiore per la Lazio. Il Verona sa divertirsi e sa stare bene in campo, molto pericolosa con ritmi molto alti. Veniva da tre sconfitte consecutive e poi è andata a Cagliari per vincere. Questa è la dimostrazione di chi è l'Hellas".

Immobile e il digiuno da gol. Che succederà all'Europeo?

"L'Italia è troppo legata a un attaccante come lui. È un giocatore troppo importante, a me personalmente piace tantissimo e Mancini lo tiene molto in considerazione. Abbiamo bisogno di lui. Mi auguro che queste partite lo possano aiutare a riprendersi e a liberarsi. In Nazionale quando non riusciva a far gol l'ho visto un po' nervoso. Da attaccante, quando vivi certi momenti devi essere bravo ed equilibrato. Se continua a fare le cose come ha sempre fatto, in Italia attaccanti così concreti non ce ne sono. Uno che attacca lo spazio come Immobile non c'è. Spero che si possa liberare presto di queste difficoltà che in realtà non esistono perché lui è veramente un giocatore importante".

Corsa Champions League molto agguerrita...

"Il tempo c'è e la Lazio sta facendo bene e sta vincendo. Ha trovato la giusta strada per poter fare le cose in un certo modo. È una squadra che se recupera tutti i suoi effettivi gioca molto bene soprattutto tra le linee sfruttando sia l'ampiezza che la profondità. Mi piace molto questo sprint finale in campionato perché ci sono tante squadre che possono davvero far bene, e la Lazio è una di quelle".

Il matrimonio tra Inzaghi e la Lazio non è finito qui...

"Non so che rapporti ha Simone con la società ma credo sia abbastanza chiaro quanto sia bravo Inzaghi e quanta voglia abbia di dare tutto alla Lazio. Staccarsi dai colori biancocelesti potrebbe essere un problema. Nella Capitale, il mister ha dimostrato quanto vale e secondo me continuerà ad allenare la Lazio. La società conosce bene le sue qualità sotto l'aspetto umano e tecnico".

Un pronostico per Hellas Verona - Lazio?

"Sarà veramente una bella partita. La Lazio ha dimostrato di poter vincere ovunque con qualsiasi risultato su qualsiasi campo però deve stare attenta perché il Verona è una squadra che se riesce a mantenere determinati ritmi la può mettere in difficoltà. Dico un bel 2-2".

Scritto il 10/4/11

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.

VERONA-LAZIO, PROBABILI FORMAZIONI

VERONA-LAZIO, DOVE VEDERE IL MATCH IN TV

TORNA ALLA HOME