Coronavirus / Borsa: crollano Roma e Juventus, tiene la Lazio

Uno studio del CIES analizza i titoli in Borsa delle tre squadre italiane negli ultimi sei mesi e la Lazio è l'unica che ha tenuto...
17.04.2020 09:15 di Antoniomaria Pietoso Twitter:    Vedi letture
Fonte: Antoniomaria Pietoso - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Coronavirus / Borsa: crollano Roma e Juventus, tiene la Lazio

RASSEGNA STAMPA - Il coronavirus ha bloccato il calcio. La diffusione del Covid-19 ha fermato tutto il Mondo e costretto la popolazione a un lockdown forzato. Lo sport più seguito non è stato da meno e adesso tutte le parti in causa sono al lavoro per provare a ripartire. Non sarà semplice, ma si proverà a voltare pagina e ripartire. Alla base di tutto c'è un discorso economico che ha sconvolto i paesi e anche il calcio. Come sottolinea la consueta rassegna di Radiosei, il CIES ha fatto un'analisi dell'andamento dei titoli in Borsa delle tre squadre italiane quotate. Dall'analisi emerge che la Lazio è l'unica squadra ad essersi più o meno salvata avendo perso solo mezzo punto. Disastroso il discorso per Juventus e Roma che hanno rispettivamente perso il 43.3% e il 16.8%. Biancocelesti che hanno contenuto i danni perché nel periodo precedente alla pandemia le azioni erano schizzate alle stelle grazie alle prestazioni dei ragazzi di Inzaghi. La crescita importante ha quindi permesso di attenuare le perdite dovute allo stop. Diversi i numeri degli ultimi due mesi con la Lazio che ha perso il 43%, la Juventus il 39% e la Roma il 36%. Tutte e tre, però, sono state più o meno nel range delle perdite del FTSE MIB del periodo, che si aggira intorno al 34%. Ripartire è importante sotto tutti i punti di vista, soprattutto economicamente parlando.