Europei U21, Italia casa e Chiesa: Spagna battuta 3-1 all'esordio

16.06.2019 22:58 di Valerio De Benedetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di www.imagephotoagency.it
Europei U21, Italia casa e Chiesa: Spagna battuta 3-1 all'esordio

Ansia e attesa, la voglia di riscatto è tanta. La rinascita della Nazionale italiana comincia oggi, con i talenti del presente e del futuro impegnati nell'Europeo Under 21 che si disputa proprio nel Bel paese (e a San Marino). I 30mila spettatori del Dall'Ara sono il biglietto di presentazione più importante. L'Italia parte un po' in sordina e incassa dopo soli sette minuti la rete di Dani Ceballos, talento del Real Madrid accostato anche alla Lazio in questa sessione di calciomercato. Un gol di pregevole esecuzione che fulmina Meret e termina sotto l'incrocio. Un campanello che però risuona forte nella testa dei calciatori, e che sveglia gli azzurrini dando il via ad una serata ricca di colpi di scena.

Chiesa, in ombra nella prima parte di gara, decide di caricarsi l'Italia sulle spalle e al 36esimo trova il gol del pareggio con una percussione personale di pregevole fattura. Il risultato cambia ancora al 64esimo. La girata in area di Cutrone (entrato al posto di Kean), viene ribattuta dalla difesa spagnola, il tocco di successivo di Barella però, diventa un assist preciso per Chiesa, che da due passi mette il pallone in rete siglando la sua doppietta personale. La ciliegina sulla torta però, arriva all'82esimo. Grazie al Var l'arbitro Gozubuyuk, vecchia conoscenza della Lazio (arbitrata in Europa League contro l'Eintracht), assegna un calcio di rigore per una trattenuta su Pellegrini. Proprio il centrocampista della Roma si presenta sul dischetto freddando per la terza volta Simon e facendo esplodere di gioia il Dall'Ara. Gli azzurrini conquistano così tre punti importantissimi e si portano in testa al girone A, a pari punti con la Polonia (vincente per 3-2 contro il Belgio), avversario di mercoledì. 

CALCIOMERCATO LAZIO, GAICH SI AVVICINA

NETO E JORDAO PER ARRIVARE A PETAGNA

TORNA ALLA HOME PAGE