Lazio, a Rennes una squadra vera: tre big ‘costretti’ a giocare

Contro il Rennes, in una partita non decisiva per le sorti della Lazio, tre big sono costretti a giocare: si tratta di Immobile, Lazzari e Luis Alberto.
12.12.2019 08:20 di Elena Bravetti Twitter:    Vedi letture
Fonte: Elena Bravetti - Lalaziosiamonoi.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Lazio, a Rennes una squadra vera: tre big ‘costretti’ a giocare

Quella che scenderà in campo questa sera a Rennes sarà una Lazio vera, anche troppo. Contro un avversario che non ha mai vinto in questa prima fase d’Europa League, in una partita non decisiva per le sorti dell’armata di Inzaghi, tre big sono costretti a giocare. Si tratta di Ciro Immobile, Luis Alberto e Manuel Lazzari. L’allenatore non può rinunciarci perché, riporta la rassegna stampa di Radiosei, Adekanye e Berisha sono convalescenti e, seppur siano partiti insieme alla squadra, sono a mezzo servizio. Ciro sarà il partner d’attacco di Caicedo, mentre Correa rimarrà in panchina per entrare, eventualmente, a gara in corso. Recuperato dall’infortunio che l’ha fatto stare lontano dal terreno di gioco per un mese e mezzo, Marusic è stato coinvolto da un nuovo ko. Ieri s’è rifermato durante il riscaldamento e, dunque, non è stato convocato. Adekanye si era fermato già prima del match contro la Juventus, colpa di una distorsione: è comunque partito, ma non è al massimo delle condizioni. Lazzari, quindi, che gioca ininterrottamente da settimane, non si priverà neanche della gara di questa sera. Medesima la situazione di Luis Alberto, reduce da un doppio affaticamento, pre o post Juventus. Inserito nella lista dei convocati, infine, anche capitan Lulic che, se prima era destinato alla panchina, ora sembra pronto per entrare a gara in corso.

RIVIVI LA DIRETTA - Lazio, Inzaghi: "Teniamo all'Europa. Ci crederemo fino alla fine"

Juventus, Sarri torna sulla Lazio: "Per un tratto è stata una buona partita"

TORNA ALLA HOMEPAGE