Lazio, Bergomi: "Sarebbe importante passare il girone. Maradona? Mai visto uno come lui"

27.11.2020 20:40 di Edoardo Zeno Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
© foto di Federico De Luca
Lazio, Bergomi: "Sarebbe importante passare il girone. Maradona? Mai visto uno come lui"

A due giorni di distanza dalla tragica scomparsa di Diego Armando Maradona, l'ex Inter Beppe Bergomi, intervenuto sulle frequenze di Radiosei, lo ha ricordato così: "Ho dei bellissimi ricordi di Diego, in quei tre Mondiali c'ha fatto molto soffrire. un fuoriclasse assoluto, unico, non ne ho visti di più forti. Non ha mai tradito il suo popolo, vedi Napoli, ed i suoi compagni. Ha sempre avuto rispetto degli avversari. Potevi anche menargli in campo, si rialzava senza mai una lamentela". Sull'attuale momento della squadra di Inzaghi, l'ex difensore nerazzurro ha aggiunto: "E' messa molto bene in Champions, passare questo turno sarebbe molto importante. Nelle difficoltà si è compattata, ha tirato fuori valori importanti, continuo a pensare che un centrocampo come quello della Lazio ne hanno pochi. Chiaro che il livello scende se vengono a mancare i migliori, se questi stanno tutti bene sono certo che possa essere protagonista. In questo momento Acerbi è il miglior difensore italiano, è avanti anche a Bonucci e Chiellini in questo momento. Poi fa più cose in campo, è un leader. Mi piace anche Luiz Felipe, ha qualità, aggressività e rompe bene la linea quando si spinge in avanti. Juventus, Inter, Napoli e Milan le vedo favorite per i primi posti". 

Coppa Italia, l'avventura della Lazio parte dall'Olimpico. Ai quarti possibile big match

Maradona, Cabrini: "L'amore di Napoli malato, sarebbe ancora vivo se avesse giocato nella Juventus"

TORNA ALLA HOMEPAGE