Lazio, Cana: "Il 26 maggio il ricordo più bello. Ripresa Serie A? Difficile, ma ci proverei"

31.03.2020 15:40 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Lazio, Cana: "Il 26 maggio il ricordo più bello. Ripresa Serie A? Difficile, ma ci proverei"

Italia, per Lorik Cana, significa Lazio. E 26 maggio. Intervenuto ai microfoni di TMW Radio, il centrale albanese ha parlato della possibile ripresa del campionato, tra ricordi e futuro: "Si potrebbe portare a termine la Serie A a porte chiuse. Io sono per provare a chiudere la stagione, magari anche in estate se le condizioni di sicurezza dovessero permetterlo. Ma è difficile parlare di calcio quando ci sono migliaia di persone contagiate ogni giorni: così è inutile. Il mio ricordo migliore dell'esperienza italiana? La finale di Coppa Italia del 26 maggio contro la Roma. Abbiamo capito subito che vincere il derby in finale era importantissimo per i nostri tifosi. Futuro? Ho creato una fondazione per promuovere lo sport in Albania e in Kosovo, che per ora coinvolge mille bambini. Inoltre spero di diventare un dirigente nel mondo del calcio, più che allenare".

Calciomercato Lazio, dalla Spagna: “Barcellona, perché non riprendi Luis Alberto?”

Lazio: "Se Serie A riprende nessun significativo impatto sui ricavi"

TORNA ALLA HOMEPAGE