Lazio, Guerrieri: “Sono qui da 16 anni, voglio dare il mio contributo"

Il terzo portiere della Lazio, Guido Guerrieri, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel al termine della seduta d'allenamento.
15.07.2019 06:45 di Francesco Mattogno Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
Lazio, Guerrieri: “Sono qui da 16 anni, voglio dare il mio contributo"

Sudore e fatica hanno caratterizzato la mattinata della Lazio ad Auronzo di Cadore, portieri inclusi. Il preparatore, Grigioni, ha fatto lavorare gli estremi difensori in particolare sui rinvii e sulla tecnica palla al piede, aspetto fondamentale per il nuovo modo di interpretare il ruolo. Con l'assenza di Strakosha, i 4 portieri in ritiro sono Alia, Adamonis, Proto e Guerrieri. Proprio l'italiano si è fermato ai microfoni di Lazio Style Channel al termine della seduta d'allenamento, ecco le sue parole: "Il ritiro è appena iniziato, ma abbiamo buone sensazioni. Ogni anno che passa la qualità della squadra aumenta, negli ultimi giorni sono arrivati ragazzi nuovi molto bravi e stiamo facendo da subito gruppo. Lo scorso anno dobbiamo eliminarlo, per ripartire da zero. Il mio esordio è stato una grande emozione, un punto di partenza dal quale voglio trarre lo slancio per dare il mio contributo alla Lazio e dimostrare il mio valore, aiutando i compagni. Avrei potuto fare di più al debutto, ma l'emozione ha avuto un forte peso. Però, sbagliando si impara. Vorrei dare il mio contributo ai compagni e alla società: tengo alla Lazio, sono qui da 16 anni”.

IL RAPPORTO TRA COLLEGHI: “Mi trovo veramente bene con Silvio Proto, infatti anche in questo ritiro condivido la stanza d’hotel con lui. Sto giocando alla Playstation con Marius Adamonis, dice di essere forte e i risultati gli stanno dando ragione, ma recupererò perché il ritiro è ancora molto lungo”.

Pubblicato il 14/07 alle ore 12:03

LAZIO, GIORNO 2 DI RITIRO

IL LIVE DEL CALCIOMERCATO DELLA LAZIO

TORNA ALLA HOMEPAGE