Recovery Fund, i Paesi rigoristi: "No a piano Francia-Germania". L'Italia risponde...

23.05.2020 21:30 di Alessandro Vittori Twitter:    Vedi letture
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Recovery Fund, i Paesi rigoristi: "No a piano Francia-Germania". L'Italia risponde...

I quattro Paesi rigoristi del Nord Europa (Austria, Paesi Bassi, Svezia e Danimarca) mettono nero su bianco l'opposizione all'intesa tra Francia e Germania per un Recovery Fund europeo con 500 miliardi di sussidi a fondo perduto. Il Cancelliere austriaco Kurz aveva annunciato lunedì scorso una reazione all'accordo tra Merkel e Macron, che è stata messa nero su bianco oggi: "Non possiamo essere d'accordo con qualsiasi strumento o misura che porti alla mutualizzazione del debito o a un significativo aumento del bilancio dell'Unione europea". Mercoledì la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, pubblicherà la proposta di Recovery Fund rivolta ai leader europei. La risposta ai quattro Paesi rigoristi arriva dall'Italia, per bocca del ministro per gli Affari Europei Amendola: "Una recessione così dura richiede proposte ambiziose e innovative come il Recovery Fund. A rischio ci sono mercato interno e i suoi benefici per tutti gli europei. Il documento dei Paesi 'frugali' è difensivo e inadatto. Serve più coraggio il 27 maggio dalla Commissione europea".

LAZIO, VICINA RIPRESA ALLENAMENTI COLLETTIVI

SERIE A, IL SUMMIT PER LA RIPRESA DEL CAMPIONATO

CLICCA QUI PER TORNARE ALLA HOME PAGE